L'Azienda Agricola Colle Santa Mustiola produce vino dall'inizio degli anni 90 quando Fabio Cenni, medico di professione, decide di dedicarsi a tempo pieno alla valorizzazione del patrimonio vitivinicolo della vecchia azienda familiare. Nei 5 ettari di vigneto viene coltivato solo Sangiovese per una produzione di circa 18.000 bottiglie dei 3 vini dell'Azienda: KERNOS, vito rosato di Toscana Sangiovese IGT; VIGNA FLAVIA, rosso Sangiovese IGT affinato in botte grande e POGGIO AI CHIARI, rosso Sangiovese IGT affinato in barrique in uscita al sesto anno dalla vendemmia. La cantina, a cui si accede da una tomba etrusca, è ricavata in una grotta naturale di tufo e si sviluppa interamente sotto terra per mantenere umidità e temperature costanti. Il patrimonio genetico attuale è di 28 cloni di Sangiovese, le rese sono bassissime, le maturazioni molto avanzate, i grappoli sono accuratamente scelti, le fermentazioni sono naturali con macerazioni lunghe, l'affinamento avviene in botti da 20 hl e in barrique. La convinzione del binomio ottima uva- ottimo vino porta quest'azienda a produrre dei vini in funzione del piacere che ciascuna bottiglia deve riservare ai clienti in ogni angolo del mondo, con l'intento di far assaporare con un bicchiere di vino, il calore della loro terra.

 
 
Considerazioni di TigullioVino
 
Novembre 2012
Tre vini toscani da vitigno sangiovese. Un rosato di corpo, e due rossi maturati a lungo in rovere. Il Vigna Flavia, benché quasi pronto, ha ulteriori margini di evoluzione. Poggio Ai Chiari di quattro anni in più del precedente, è nel momento giusto per berlo.
free joomla templatesjoomla template
2018  poggio ai chiari  
Il sito utilizza cookie anche di terze parti, che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze manifestate nell'™ambito della navigazione in rete.
Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.