Dicono di noi

Poggio Ai Chiari 2011

12/11/2020

COLLE SANTA MUSTIOLA – POGGIO AI CHIARI 2011 In provincia di Siena ma a due passi dall’Umbria, si trova la cantina -in parte scavata direttamente nel tufo- di Fabio Cenni, che solo per la bellezza e la storia che trasuda da quelle pareti meriterebbe la visita.

Autore: Leonardo Mazzanti

Doctor Wine 2021

12/11/2020

Poggio Ai Chiari 2012 da uve sangiovese 28 cloni di patrimonio genetico dell'azienda. Punteggio 96. Un vino di gran classe.
Autore: Guida Doctor Wine 2021

Gambero Rosso 2021

12/11/2020

Poggio Ai Chiari 2012 Due bicchieri rossi: Poggio Ai Chiari è uno dei vini toscani a base sangiovese più originali. La conferma arriva da un 2012 certamente terziario e maturo, con note di erbe essiccate e spezie, ma capace anche di lampi freschi e richiami di frutti di bosco appena colti.

Autore: Guida Gambero Rosso 2021

Poggio Ai Chiari Sangiovese Toscano (2011)

16/10/2020

If challenged to express in a single word the essence of great Tuscan sangiovese, I’d favor ‘elegance’. The observable and primary communicator of that quality, as I see it, is a textural characteristic, one transmitted by a refined tannic suite conveying a sensation of remarkable silkiness. Poggio Ai Chiari Sangiovese Toscano delivers in spades on the elegance and refinement for which great Tuscan sangiovese is known,
Autore: Vintrospective.com - Joel Mack

Degustazione: Poggio ai chiari 2011

16/10/2020

Perché Chiusi non ha una propria DOC? Un mistero per il quale Fabio Cenni non ha mai trovato pace, infatti una piccola parte del noto comune toscano rientra nella DOC Valdichiana; e il resto?
Autore: Roberto Giuliani